I PERSONAGGI

images (3)

Melchiorre M***

E’ il sindaco di Melegnano. Garibaldino della prima ora, vuole a tutti i costi erigere un monumento al Generalissimo.

Paolo Marinoni detto il Penna

Il burocrate del Municipio, il leguleio del borgo. Tanto esperto di cavilli da ingarbugliarsi da solo.

Lindo

Il proprietario de El gamba de Legn, l’osteria sita alla fermata del Tram. Se a Melegnano c’è una persona che odia Garibaldi, è proprio lui. Pensare che il busto dell’eroe dei Mille dovrebbe sorgere innanzi alla sua porta.

Apollinare Ferrari detto Sinistro

Il sagrestano della chiesa più importante del paese. E’ Sinistro di nome e di fede politica. Il sovversivo è pacificato dal parroco che lo impiega come collaboratore. Sarà il giudice della contesa.

Alice

La sventurata figlia dello scaccino. Per scoraggiare i possibili spasimanti, il padre non esita a metterla a guardia del maiale al centro della scommessa.

Piero detto Danè

Contabile dalla facondia proverbiale. Parlare con lui è come camminare nelle sabbie mobili. Potreste rimanere intrappolati e non uscirne più.

Orapronobis

Quando la disgrazia s’incarna nell’umanità…

Sfroso

Non ha mai pagato un biglietto in vita sua.

Garibaldi

Il convitato di vera pietra, o meglio di marmo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...